Le lampadine a basso consumo fanno male agli occhi


Uno studio, condotto presso l'università di Canberra in Australia, ha rilevato che proprio questo tipo di lampade ha effetti dannosi per la visione, se non nell'immediato con il lungo andare del tempo Le lampade a basso consumo emettono, infatti, raggi Uv e altri tipi di radiazioni pericolose, soprattutto se usate a distanza ravvicinata, ad esempio, sulla scrivania, sul comodino. La cataratta è uno dei problemi che potrebbero derivare dall'uso di queste lampade, ma anche irritazioni croniche o congiuntiviti. La cosa migliore da fare è scegliere quelle dai colori caldi perchè meno dannose e tenerle lontane dal volto, evitando di usarle per illuminare superfici piccole. Dalle news di Ottica Gli Occhiali Di Maura in Carpi (Modena)